logo

Cerca

Conosciamo la storia del rum

decade del rum

Anche se fa piacere berlo, grazie alla sua aromaticità e al suo gusto particolare, non tutti lo conoscono bene. Parliamo del rum, infatti non tutte le escorts sanno che il rum deriva dallo zucchero. Questo ingrediente ha avuto un ruolo molto importante per il commercio internazionale già dal 1500. Fino a quel momento aveva un prezzo molto alto ed era prodotto soltanto in pochissime zone del mondo, infatti era utilizzato soltanto dai nobili europei, non era una cosa per tutti insomma.

Com'è nato questo famoso liquore?

Grazie a Cristoforo Colombo, la canna da zucchero venne portata in Brasile e ai Caraibi, dove trovò un ambiente ideale per crescere rigogliosa. Complice il clima, ma soprattutto il lavoro di migliaia di schiavi africani, il commercio diventò sempre più redditizio e interessa soprattutto Francia, Inghilterra e Portogallo.

Anche le Milano escorts amano lo zucchero di canna, ma devono sapere che inizialmente le tecniche per produrlo erano davvero complicate. Andando avanti negli anni, arrivando precisamente alla seconda metà del 1600, le tecniche di raffinazione subiscono un'enorme evoluzione e più precisamente si diffuse quella che prevedeva l'essiccazione dello zucchero cotto al sole, con conseguente residuo di liquido che non cristallizzava, la melassa. Essa è in grado di produrre una fermentazione alcolica capace di trasformare i suoi zuccheri non cristallizzabili in alcool. Ecco quindi da dove viene il rum prodotto fino al 1900, dalla melassa per l'appunto, quello che oggi tutti chiamano rum tradizionale.

Per le escorts che amano degustarlo sarà sicuramente interessante conoscere le sue origini. Dall'inizio del 1900 il rum inizia a essere distillato dal succo fresco puro di canna da zucchero, che si trova in natura solo nel periodo specifico della sua raccolta, cioè da gennaio a luglio. Il rum che ne viene fuori è di un altro livello, sappiatelo Milano escorts appassionate, si tratta di un liquore che ha un aroma più ricco ed è anche più costoso. Certo, non si può parlare di rum se non di parla anche dell'invecchiamento nelle botti di legno per almeno 6 mesi, anche nel caso del rum bianco.

Le signore da Escort Italia come quelli da http://www.escortitalia.com/ adorano sorseggiare un bicchiere di rum in compagnia dei loro clienti, ed è bello conoscere la storia di questa preziosa bevanda. Le botti di solito subiscono una tostatura a fuoco, in modo da far fuoriuscire tutti i profumi del rum che si va a versare all'interno.

authentic rum

Quali sono le sue vere origini?

La escort sa benissimo che in abbinamento al rum ci va un bel sigaro cubano, ma in effetti non tutti fumano quindi bisogna imparare degli abbinamenti che possono essere apprezzati da chiunque. Risulta difficile l'abbinamento a primi e secondi piatti, ma semplice ed efficace quello con i dolci, soprattutto se a base di cacao.

Offrite alla vostra Milano escort preferita del rum e del cioccolato e la farete felice, non ne abbiamo dubbi.

Si abbina bene anche a dolci speziati, magari con della cannella, o magari a dolci in cui è presente il caramello.

Ogni escort sa bene che era in voga tempo fa servire il rum con diversi tipi di frutta secca, caffè e cioccolato amaro, magari non sarà una presentazione attuale, ma resta comunque molto interessante a livello gustativo.

social media ode al rum

Gategorie

  • Glossario
  • Non solo Rum
  • Pagine
  • Recensioni
  • Ricette cocktail
  • Rum news
  • Storia del Rum
  • Storie

Articoli recenti

  • UNA NUOVA PUBBLICAZIONE DELLA WIRSPA
  • NON SOLO DI ALAMBICCHI E DI COLONNE
  • WHITE RUM RENAISSANCE – IL RINASCIMENTO DEL RUM BIANCO
  • CACHAZA
  • LA RICERCA RICOMINCIA. 3 VINUM ADUSTUM